Stato del progetto: in corso

 

 co-funded.png

 

Durata: 2023-2026
Ruolo di AGENAS: Coordinatore
 Link sito Joint Actionhttps://healthworkforce.eu/


Panoramica:

Dal 1° febbraio 2023 ha avuto avvio la Joint Action “HEROES, HEalth woRkfOrce to meet health challEngeS”, un’azione comune incentrata sulla programmazione del personale sanitario cofinanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma finanziario sulla salute denominato Eu4Health, che vedrà AGENAS nel ruolo di coordinatore dell’intero progetto e guida di 40 partner partecipanti, provenienti da 19 stati membri. È una nuova ed entusiasmante sfida per l'Agenzia, che, dopo l’esperienza accumulata in oltre 10 anni di partecipazione e coordinamento di attività europee sul tema del personale sanitario, è stata scelta per guidare un consorzio molto ampio su una tematica decisamente attuale e rilevante sia a livello nazionale sia internazionale.

Il progetto infatti mira a migliorare le capacità di pianificazione del personale sanitario nei paesi dell'Unione Europea (UE) e dell'European Economic Agreement (EEA), per garantire nel futuro la presenza di personale sanitario accessibile, sostenibile e resiliente, concentrandosi su quattro aree principali:
1. banche dati (raccolta dati, analisi, collegamenti, e fonti su domanda e offerta di personale);
2. strumenti di previsione e metodologie di pianificazione;
3. sviluppo e miglioramento delle competenze e delle capacità per gestire efficacemente la pianificazione del personale a livello nazionale e regionale;
4. metodologie e buone pratiche per garantire una mappatura completa ed efficace degli stakeholder coinvolti nella pianificazione del personale.

La JA HEROES avrà una durata di 36 mesi, e il consorzio costituitosi per realizzarlo è composto da 40 partner provenienti da 19 paesi europei: Orszagos Korhazi Foigazgatosag (Ungheria); Sciensano (Belgio); Hrvatski Zavod Za Javno Zdravstvo (Croazia); Ministerstvo Zdravotnictvi Ceske Republiky (Repubblica Ceca); Sotsiaalministeerium (Estonia); Organismos Diasfalisis Tis Poiotitas Stin Ygeia Anonymi Etaireia (Grecia); Lietuvos Respublikos Sveikatos Apsaugos Ministerija (Lituania); Ministry for Health - Government of Malta (Malta); Stichting Nederlands Instituut Voor Onderzoek Van De Gezondheidszorg (Paesi Bassi); Helsedirektoratet (Norvegia); the Ministry of Health of the Republic of Poland (Polonia); Administracao Central do Sistema Desaude ip (Portogallo); Ministerul Sanatatii (Romania); Ministerstvo Zdravotnictva Slovenskej Republiky (Slovacchia); Nacionalni Institut za Javno Zdravje (Slovenia); Institut Catala de la Salut (Spagna); Socialstyrelsen (Svezia), oltre ad AGENAS (Italia) che ha il ruolo di coordinatore del progetto. Oltre ai su citati partner, il consorzio vede la partecipazione di 20 enti affiliati e 11 enti associati.

La JA HEROES si concentrerà sull’apprendimento e sull’implementazione dei processi da sviluppare in ciascuno dei 19 paesi coinvolti nel progetto. Per un processo di apprendimento efficace i 19 paesi saranno suddivisi in 3 pacchetti di lavoro (WP5, WP6, WP7). I paesi partecipanti saranno impegnati, ciascuno nel proprio cluster, in un processo finalizzato a migliorare la capacità di pianificazione nazionale e/o regionale nelle quattro aeree sopramenzionate (1. dati, 2. strumenti di pianificazione 3. capacità di pianificazione 4. Coinvolgimento degli stakeholders). L’intero processo sarà supportato dagli altri pacchetti di lavoro WP1 coordinamento del progetto (Leader AGENAS), WP2 attività di comunicazione e disseminazione (Leader Ministerstvo Zdravotnictva Slovenskej Republiky - Slovacchia), WP3 valutazione dei risultati (Leader Institut Catala de la Salut - Spagna) e WP4 sostenibilità (Leader Sciensano, Belgio).

Ruolo di AGENAS

Il Coordinamento dell’intero progetto e la cura delle relazioni con la Commissione Europea sono affidati ad AGENAS, in qualità di ente coordinatore e di autorità competente per l’Italia.
AGENAS è leader del Pacchetto di lavoro (Work Package) n. 1 “Coordination of the Project”, e avrà pertanto la responsabilità di coordinare, fornire supporto e guidare le attività degli altri partner, ai fini del raggiungimento degli obiettivi del progetto, mantenendo i rapporti con HADEA e i rappresentanti della Commissione Europea a nome di tutti i soggetti coinvolti nel progetto.
 
   

Visite: 4767

Torna su