Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

Logo Repubblica Italiana
Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

PON GOV Cronicità - "Sostenere la sfida alla cronicità con il supporto dell’ICT"

Il progetto PON GOV Cronicità (CUP J51H16000170007) si inserisce nell’ambito del PON GOV Capacità Istituzionale 2014-2020 che intende contribuire efficacemente al rafforzamento della pubblica amministrazione.
Il progetto intende promuovere in particolare la realizzazione di due degli obiettivi tematici previsti dall’Accordo di Partenariato e dal Regolamento UE 1303/2013: “Rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un’amministrazione pubblica efficiente” (Obiettivo Tematico n.11) e “Migliorare l’accesso alle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione, nonché l’impiego e la qualità delle medesime” (Obiettivo Tematico n. 2). Il contemporaneo investimento sui due obiettivi consente di contribuire all’attuazione di alcune componenti essenziali dell’articolato disegno di modernizzazione e digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e di massimizzare il contributo offerto dalla Commissione Europea nella consueta logica di integrazione e di impatto trasversale su diverse tematiche di interesse della programmazione del settennio in corso dei fondi europei. Il PON GOV complessivo risponde all’Agenzia per la Coesione Territoriale che è l’Autorità di Gestione nazionale designata per l'Italia dalla Commissione stessa.
Il Ministero della Salute-Direzione Generale della Programmazione sanitaria è il beneficiario del progetto con l’obiettivo di promuovere la riorganizzazione dei processi di gestione della cronicità tramite l’utilizzo delle tecnologie digitali attraverso la definizione, il trasferimento e il supporto all’adozione, in ambito regionale, di un insieme di strumenti metodologici e operativi comuni, volti a supportare la definizione di modelli innovativi di gestione della cronicità, la ricognizione delle azioni di cambiamento necessarie alla loro attuazione, la pianificazione e la realizzazione di investimenti e di interventi di adozione, nonché la definizione di appropriate strategie di change management.
Il Progetto ha avuto inizio nel 2018, ha una durata di cinque anni e si concluderà nel settembre 2023 ed è finanziato con Fondi Europei per un importo complessivo di Euro 20.192.469,00, inserendosi all’interno del quadro strategico nazionale per sostenere la sfida della cronicità nell’ambito delle politiche di coesione 2014-2020.
Il Ministero della Salute ha richiesto il sostegno di AGENAS nella realizzazione del progetto attraverso un’attività di supporto al Project Management (Direzione e Coordinamento) per tutte le Linee di attività e all’attuazione della Linea di intervento 1 “Promuovere l’emersione, la raccolta, la conoscenza di buone pratiche”. Per lo svolgimento di tali attività il Ministero e AGENAS hanno sottoscritto uno specifico Accordo di collaborazione in regime di partenariato pubblico pubblico.

Le attività da svolgere si articolano in diverse linee di intervento link 16 (LINK). Per la realizzazione delle attività previste, AGENAS e il Ministero della Salute possono avvalersi di collaboratori individuati mediante procedura di selezione avente carattere pubblico - come da Avviso pubblico pubblicato sul sito del Ministero della Salute link 16 (LINK). Le specifiche professionalità verranno selezionate mediante ricorso all'Albo degli esperti, dei collaboratori e dei ricercatori di AGENAS. Tale Albo viene periodicamente aggiornato e i contratti stipulati a seguito delle procedure di selezione sono sottoposti, ai sensi della vigente normativa, al controllo preventivo di legittimità della Corte dei Conti. Il Regolamento che disciplina le modalità e i requisiti per l'accesso alle Aree del citato Albo è consultabile alla seguente pagina (http://alboesperti.agenas.it/Doc/regolamento.pdf) e, previo avviso di apertura, di norma annuale, di cui viene data pubblicità anche attraverso il sito istituzionale di AGENAS, è possibile iscriversi all'Albo nell'apposita sezione del sito alboesperti.agenas.it . Per le esigenze del PON Gov è stata prevista un'apertura straordinaria di tale Albo.

Sarà dunque possibile presentare la propria candidatura dal 9 agosto al 6 settembre 2019.

Per informazioni e per iscriversi: http://alboesperti.agenas.it/

 

 

 

 

Letto 20442 volte Ultima modifica il Venerdì, 09 Agosto 2019 17:25