Il documento recante la “Revisione delle Linee guida organizzative e delle raccomandazioni per la Rete Oncologica che integra l’attività ospedaliera per acuti e post acuti con l’attività territoriale”, approvato in sede di Conferenza Stato – Regioni il 17 aprile 2019, al punto 10  link 16 LINK ha previsto l'istituzione del Coordinamento strategico facente capo al Ministero della Salute e dell’Osservatorio per il Monitoraggio delle Reti Oncologiche Regionali (ROR), presso AGENAS con funzioni di analisi, misurazione e valutazione sullo stato di implementazione delle linee di indirizzo nei vari contesti regionali.
L’Osservatorio sulle Reti Oncologiche Regionali, coordinato dalla dott.ssa Manuela Tamburo De Bella, si pone l’obiettivo di migliorare la qualità delle cure e dell’assistenza in ambito oncologico, attraverso la realizzazione di un sistema permanente di monitoraggio e valutazione dell’implementazione delle Reti Oncologiche.
La necessità di istituire un Osservatorio per il Monitoraggio e la Valutazione delle Reti Oncologiche è strategica, tenendo conto delle problematiche e dell’impatto delle patologie oncologiche sulla popolazione, della complessità dei processi di cura che vedono nella multidisciplinarità e nell'integrazione a tutti i livelli, istituzionale, infrastrutturale, organizzativo, informativo e tra i professionisti, i presupposti fondanti per la sua effettiva realizzazione. 

 

Reti oncologiche:
       - Accordo Stato-Regioni 17/04/2019 PDF Logo - PDF       


Osservatorio per il monitoraggio e la valutazione delle Reti oncologiche regionali:
      - Delibera istitutiva PDF Logo (PDF)
      - Attività dell'Osservatorio PDF Logo (PDF)
      - Componenti dell'Osservatorio PDF Logo (PDF)
      - Componenti Gruppi di Lavoro PDF Logo (PDF)

      - Rapporto reti oncologiche PDF Logo (PDF) giugno 2021

      - Rapporto mammografi PDF Logo (PDF)

 

Quinta Indagine Nazionale sullo stato di attuazione delle Reti Oncologiche Regionali link 16 (LINK)

 

 

Visite: 28118

Torna su