L’investimento PNRR M6C1 1.2.3 “Telemedicina per un migliore supporto ai pazienti cronici”, di cui AGENAS è soggetto attuatore quale tramite per il Ministero della Salute, è articolato in due sub-interventi, in base al DM del 1° aprile 2022:
  • 1.2.3.1 – Piattaforma di Telemedicina;
  • 1.2.3.2 – Servizi di Telemedicina.
In linea con quanto indicato nel PNRR M6C1 1.2.3, mediante project financing, ai sensi dell’art. 183 comma 15 del d.lgs. 50/2016 e s.m.i., AGENAS ha affidato la progettazione, realizzazione e gestione della Piattaforma Nazionale di Telemedicina in concessione a PNT Italia s.r.l., società costituita per il 60% da Engineering Ingegneria Informatica S.p.a e per il 40% da Almaviva S.p.a.

 

La Piattaforma Nazionale di Telemedicina mira a:

  • colmare il divario tra le disparità territoriali;
  • migliorare la qualità clinica e l’accessibilità ai servizi sanitari dei pazienti su tutto il territorio nazionale;
  • favorire l’implementazione omogenea dei percorsi di telemedicina;
  • facilitare la presa in carico acuta e cronica;
  • favorire la deospedalizzazione e potenziare qualità e sicurezza delle cure di prossimità;
  • dotare i professionisti sanitari di nuovi strumenti validati;
  • facilitare la programmazione, il governo e lo sviluppo della sanità digitale;
  • offrire maggiore integrazione tra i servizi sanitari regionali e le piattaforme nazionali attraverso soluzioni innovative, codifiche e standard terminologici condivisi a livello nazionale.

La PNT, a supporto della governance dei processi di Telemedicina, si integra con i Servizi Minimi di Telemedicina (Televisita, Teleassistenza, Telemonitoraggio, Teleconsulto) previsti dal PNRR e attuati dalle Infrastrutture Regionali di Telemedicina.

 

Target EU M6C1-8 Link ai documenti pubblici dei bandi di gara dei progetti selezionati (LINK)

 

Per approfondimenti:

Rivista AGENAS Monitor 46 – Telemedicina e intelligenza artificiale (LINK)
Rivista AGENAS Monitor 47 – Telemedicina e intelligenza artificiale a supporto dell’assistenza territoriale (LINK)
Relazione annuale Agenzia nazionale per la sanità digitale (PDF)

Visite: 8629

Torna su